Google Family Link: l’applicazione che ci permette di controllare lo smartphone dei nostri piccoli

Forse qualche anno fa nessuno lo pensava, ma al giorno d’oggi è ormai più comune che gli smartphone siano in mano a dei bambini anche al di sopra dei 6 anni. Con questo servizio, Google ci aiuta a tenerli sotto controllo.


E’ un applicazione che potrà essere installata sugli smartphone che utilizzeranno i piccoli della famiglia, e che renderà il genitore proprietario ed amministratore di tutte le app che ne verranno installate.

Family Link è il nuovo servizio di Google che è stato lanciato in queste ore negli Stati Uniti. Permette di tenere sotto controllo tutte le attività degli smartphone in mano ai vostri figli al di sotto dei tredici anni.

Il funzionamento è semplice. Il sistema si basa su scala gerarchica. L’account Google che verrà inserito sullo smartphone del bambino non sarà del tutto indipendente, ma ne farà capo l’account Google del capo famiglia.

Quest’ultimo, attraverso l’applicazione, è in grado di approvare la richiesta di installazione di applicazioni; visualizzarne i tempi di utilizzo, e restringerne il campo impostando orari di blocco/sblocco.

Il sistema a mio parere è interessante ed utile. Basti pensare che ai miei tempi si davano gli orari ai bambini per giocare ai video giochi, perchè si sa… non fanno benissimo in tenera età.

Ovviamente il servizio non arriverà subito in Italia, ma ci vorrà del tempo. Ancora la piattaforma presenta qualche difetto ed i dispositivi compatibili sono soltanto gli Android aggiornati a Nougat.