Recensione: Inateck Speaker Bluetooth – BP2001

Da tempo ne cercavo uno adatto alle mie esigienze. Inateck mi ha fornito questo da testare. Uno speaker bluetooth dalle mille risorse, utilizzabile in ogni modo ed elegante da esporre. Difetti? Qualcuno. Pregi? Parecchi.


Unboxing

La confezione si presenta molto carina, di cartone liscio e lucido con le note musicali stampate sul fondo. Davvero bene fatta, anche se dicono che “non è l’abito che fa il monaco”. All’interno troviamo un manuale d’uso un pò inutile in quanto c’è scritto davvero ben poco ( non è presente la lingua italiana ) ma non ne avrete bisogno. Inoltre, insieme allo speaker, troviamo un cavetto USB/Micro-USB per la ricarica ed un cavo AUX per collegarlo direttamente ad una fonte senza l’ausilio del bluetooth.

Materiali

La parte frontale è ben costruita, ottima al tatto e bella da vedere. L’unica nota che stona è il bottone centrale (per rispondere alle chiamate e stop/play per la musica), ma attorno ad essa troviamo dei comodi indicatori: AUX, batteria e bluetooth.

Il retro del dispositivo è un pò meno bello da vedere. E’ stata utilizzata una plastica molto lucida che lo fa sembrare molto cheap, ed i connettori sono poco “evidenziati”. Tutto questo, però, viene perdonato dalla presenza di un comodissimo cavalletto di supporto di cui parlerò successivamente.

Batteria

A prescindere dalla scheda tecnica, la batteria è davvero indomabile. Se utilizzerete questo speaker, come me, per godervi un pò di musica dopo un intera giornata di lavoro.. dimenticherete di doverlo ricaricare. Quando mi è arrivato ho deciso di utilizzarlo più tempo possibile per farlo scaricare del tutto, e poi stimare la sua durata. Non ce ne è stato bisogno. L’ho utilizzato per più di 8 ore da quando mi è arrivato. Utilizzo misto: Tim Music con il celulare, YouTube e streaming vario su PC e Tablet. Soltanto dopo tutto ciò, lo speaker emette un suono di “notifica” che diventa sempre più frequente man mano che la batteria va scaricandosi. La ricarica non è velocissima, tra le 4 e le 5 ore.. ma giustificatissime a questo punto. Ovviamente la durata dipende anche dalla fonte.. io l’ho ricaricato attraverso il mio caricatore Aukey.

Parlando della batteria, in termini tecnici.. abbiamo una batteria a celle Li-Ion da 800 mAh

Utilizzo

Come anticipato, ho utilizzato tanto questo speaker negli ultimi giorni, e ne ho letto anche molti altri pareri online in quanto non sono un grandissimo esperto di musica.. ma di certo, in questo caso, l’orecchio vuole la sua parte.. e so distinguere differenti qualità di suono, che non è niente male! Certo, manca un pò una giusta calibrazione dei bassi.. è una cosa che in molti lamentano, ma non stiamo parlando di una cassa enorme, quindi le dimensioni ed il prezzo lo giustificano. Nonostante ciò, però, il suono è comunque molto chiaro e pulito da ogni fonte. Ed io vi parlo con ascolto bluetooth.. ovviamente, se collegato in AUX, si nota anche un pò di qualità in più.

Vogliamo parlare della sua comodità? Ha un incasso di circa 9mm (gommato) nella parte superiore, che ci permette di poggiare i nostri smartphone o addirittura un tablet. Se dovete semplicemente poggiare uno smartphone, non avete bisogno di particolari operazioni e potrete metterlo sia in orizzontale che in verticale. Se, invece, volete poggiare un tablet.. ricordatevi di utilizzare (ecco a che cosa serve ciò che vi avevo prima accennato) il comodissimo cavalletto posteriore! E’ tranquillamente riuscito a reggere il mio tablet da 10.1″ (che non pesa poco!).

Una cosa importantissima, e di cui bisogna lodare questo dispositivo, è il modulo bluetooth che è stato utilizzato. Perchè? Vi starete sicuramente chiedendo.. Ho avuto modo di testare altri dispositivi audio bluetooth (come le AUKEY Cuffie Bluetooth 4.1 Wireless, che presentavano evidenti ritardi nella riproduzione.. e che, infatti, utilizzo solo per musica o chiamate). Ho testato questo speaker con Windows (Pc e tablet) e con Android… sono riuscito, da tutte le fonti, a seguire serenamente anche dei video su youtube senza notare alcun ritardo tra, per esempio, movimento delle labbra e suono della voce dallo speaker. Questa è la prova che Inateck ha voluto investire su dei chip di qualità.

Per quanto riguarda i dati pù tecnici..

  • Modalità wireless supportata: Bluetooth v2.1 e EDR
  • Distanza Segnale: fino a 10m (condizioni di segnale possono variare o essere meno favorevoli a causa di segnali interferenti)
  • Prestazione effettiva: 5 watt x2
  • Gamma di frequenza del suono: 90 Hz – 20 kHz
  • Sensibilità sonora: 80 dB, + / – 2 dB
  • Rapporto segnale/rumore: 80 dB o superiore
  • Misure: 240 millimetri x 62 millimetri x 41 millimetri
  • Peso: 332 g

In poche parole.. uno speaker da 10 watt in totale. Si, noterete sicuramente che nonostante le mie lodi al modulo bluetooth la versione non è di ultima generazione, ma 2.1. Non vi permetterà di collegare più di un dispositivo contemporaneamente… ma, fidatevi, per un dispositivo del genere non c’è bisogno di tutto questo.

E’ presente anche un microfono integrato per poter parlare al telefono con un “grande” vivavoce. Voi, infatti, sentirete molto bene.. davvero una chiamata di ottima qualità. Purtroppo, non sarà la stessa cosa per il vostro interlocutore. Mi sembra normale però.. è uno speaker da 10W, ed anche se ci fosse un microfono per la soppressione dei rumori di altissima qualità, non riuscirebbe comunque a risolvere il problema. Diciamo semplicemente che non è fatto per parlare al telefono, ma non è per questo che è nato questo prodotto.

Conclusione

Uno speaker bluetooth che vi portate a casa a poco più di 30 euro. Considerate che con lo stesso prezzo si acquistano quelli da 5watt o comunque da doccia. Ottimo da tenere sulla scrivania, di casa o di ufficio e con una batteria davvero inarrestabile. Consigliatissimo, e penso che non me ne separerò più! … A meno che non mi mandino qualche altro speaker che regga il confronto!

Link all’acquisto: Inateck Altoparlante Bluetooth – BP2001