Recensione – PURO: Cover 0.3 Collection su iPhone 6S e Galaxy S7

“Il primo amore non si scorda mai”. Così voglio iniziare la recensione in cui vi parlo di queste cover.. non in test, ma acquistate con soddisfazione.


Ho conosciuto questa collezione di cover puro a Marzo 2016, durante l’uscita in commercio del Samsung Galaxy S7. Il marchio non ha bisogno di particolari presentazioni. Chiunque abbia uno smartphone sa che, girando tra i vari negozi di elettronica, troverà sempre un settore dedicato a questo marchio. Puro si distingue dalla massa con prodotti di qualità.

Perchè vi parlo adesso, dopo un anno, di questa collezione di cover? La mia prima cover di questa collezione è la 0.3 Nude. Quest’ultima parte del nome  ci fa capire che la collezione si distingue in due settori differenti: le cover opache, e le cover “nude” ovvero quelle totalmente trasparenti. Non pensate che siano come quelle di altri produttori, o come quelle che acquistate da AliExpress. Il numero “0.3” sta ad indicare lo spessore in millimetri di queste cover. Infatti, sono davvero difficili da indossare.. specialmente quella per iPhone a causa del frame arrotondato del telefono.

La versione Nude, purtroppo, dopo circa 6 mesi ha cominciato ad ingiallirsi nonostante il lavaggio mensile. Non perde mai la sua aderenza e qualità.. tutt’ora infatti veste benissimo lo smartphone.. ma ovviamente, in questo “giallo antico” è un pò antiestetico per lo smartphone.

Da qualche settimana, dopo aver provato diverse cover, cercavo la versione “standard” della cover Puro 0.3. Quest’ultima si differenzia da quella inizialmente acquistata per il fatto che è completamente opacizzata. Ma non cambia soltanto il colore. Anche il grip cambia. Infatti, la versione Nude al tatto risulta più come una cover gommosa.. nel senso che è più “morbida” come tutte le altre cover.. anche se è evidente lo spessore minimo ma di qualità, rispetto a quelle “normali”. La versione opaca, invece, ha un grip totalmente diverso. Immaginate di tenere in mano un iPhone (6 o superiore) con il suo unibody in metallo, la sensazione al tatto è praticamente identica. Ok, starete pensando che allora è scivolosa. La risposta è Ni. Appena uscita dallo scatolo, un pò.. ma di certo è un grip migliore rispetto a quello del corpo in metallo. Dopo qualche giorno, diventa meno scivolosa… ma la qualità si sente e si vede!

La cover è così sottile che, impugnando lo smartphone, vi darà l’impressione di non aver applicato nessun accessorio. Una persona mi ha chiesto: “Ma, visto che è così sottile.. Non è pericolo che sia poco protettiva per lo smartphone?”. Allora.. La risposta è NO. Perchè?

Mettiamo a confronto questa cover sottile, con una cover acquistata su AliExpress o dagli ambulatori ambulanti in centro città. Questa cover è stata ideata con materiali di qualità ed un processo produttivo molto particolare che la fa anche aderire perfettamente allo smartphone. Le cover da pochi euro, che molto credono essere “uguali”, sono invece fatte in “gomma” che si modella molto facilmente ma che comunque risulta poco resistente.

Esempio:

  • Lo smartphone cade con la cover da pochi euro (successo a me): si scheggia lo smartphone, e la cover acquisisce la forma della scheggiatura.
  • La smartphone cade con una cover di qualità: si rovina leggermente la cover, lasciando praticamente intanto il telefono (ovviamente dipende sempre dal tipo di caduta/urto)

Finita la parte tecnica, vi do alcuni consigli “estetici”. La versione Nude la consiglio per gli smartphone neri o di colore grigio scuro… non perderete l’eleganza del vostro smartphone. Perchè vi consiglio questa e non la versione opaca? La versione opaca esteticamente si presenta con un davvero bel bianco semi trasparente / opaco. Se utilizzaste questa per uno smartphone nero, non sarebbe bella da vedere.. Al contrario, come vedrete scorrere sulla galleria delle foto, su smartphone bianchi è davvero bella da vedere. Per quanto riguarda i vari fori per microfono, ingressi e pulsanti.. sono fatti perfettamente. Colpisce quanto sia preciso il foro del microfono, e con quanta precisione è tagliata la gomma (anche se non sono certo che si tratti esattamente di gomma) nelle parti in cui si trovano i vari pulsanti ed ingressi di cuffie e ricarica.

 

All’interno della confezione, oltre alla cover, troviamo anche una pellicola con panno e cartoncino per applicarla. Qui Puro si è sprecata.. pellicola non di altissima qualità, infatti si tratta di una semplice pellicola “proteggi” schermo ma non in vetro temperato.. Inoltre mi sono fatto una risata quanto, applicandola sul Galaxy S7, ho notato che era più piccola del display di almeno il 30%. Quella per iPhone invece è utilizzabile, ma anche le dimensioni di questa non sono per nulla perfette. Insomma, non acquisterete questo prodotto per le pellicole da applicare al display.

Infine, mi tocca parlarvi della nota relativamente dolente. Il prezzo.

Questa cover purtroppo non si trova su Amazon, come l’intero listino Puro. Potete acquistarla soltanto sul sito ufficiale – 0.3 Collection o in store fisici come: Expert Pistone, Trony, Euronics, Mediaworld o Unieuro. Il prezzo di listino è di 16,90 euro. Sicuramente un prezzo decisamente alto, se pensate che su Amazon con circa 10 euro trovate quelle di Spigen. Ma, fidatevi… queste sono di tutt’altro livello. Inoltre, non so se è uno sconto presente su tutti gli store.. Ma, io le ho acquistate da Expert Pistone in cui stavano scontando tutta la collezione Puro del 40%.. un ottimo affare.