UFFICIALE: Android O disponibile al download – Ecco le novità ed i dispositivi supportati

Solo ultimamente Android Nougat è stato reso disponibile a gran parte dei dispositivi in circolazione. Ma Google non dorme, e rende disponibile al download la sua nuova versione: Android O.


La nuova versione è stata rilasciata proprio oggi e senza alcun preavviso. Sono già disponibili le primissime factory image della Developer Preview, quindi soltanto per sviluppatori.. si tratta ovviamente di versioni instabili ed in fase di test. I dispositivi supportati attualmente sono: LG Nexus 5X, Huawei Nexus 6P, Nexus Player, Pixel C, Pixel e Pixel XL.

Quali sono le novità?

Background Limit. Un servizio che permette di limitare le attività in background, consentendo quindi al sistema di risparmiare parecchia batteria.

Notification Channels. Adesso vi è la possibilità di raggruppare le notifiche per categoria, permettendo agli utenti di avere maggior controllo su di esse. Cambia anche, nuovamente, l’aspetto grafico delle notifiche.. rese più facilmente leggibili per gli utenti.

Autofill API. Adesso sarà possibile di selezionare l’applicazione predefinita che si può occupare esclusivamente al “completamento automatico”. Vi starete chiedendo, cosa significhi. Bene, parlo di quel servizio che vi permette di memorizzare password, mail, username… quando utilizzate Google Chrome (per esempio).

Le icone diventano adattive. Infatti gli sviluppatori potranno creare icone che si adattano alle diverse interfacce (EMUI, MIUI..).

Il nuovo sistema operativo supporta i codec audio Bluetooth di alta qualità e lo streaming aptX Bluetooth. Inoltre vi saranno novità, e nuove funzioni, per quanto riguarda il Wifi. La nuova funzione si chiama Wi-Fi Aware, ed i dispositivi che lo supporteranno potranno comunicare tra loro evitando la comunicazione attraverso access point. Viene migliorato il supporto alle tastiere, migliorato il comparto audio ed aggiunta la possibilità di personalizzare la barra di navigazione.

Sembrano esserci parecchie novità tecniche su questo nuovo Android O. Poche novità grafiche, tranne che per le icone…vediamo quanto differente sarà da Android Nougat!

Per chiunque voglia, da sviluppatore, testare le factory image.. può trovare qui: pagina ufficiale.